CACCIA A CANI E IBRIDI, LA PROPOSTA ASSURDA DELL’ON.FAENZI

Una proposta assurda e sconcertante che oltre ad essere fortemente contraria alla legge è segno di una cultura violenta e di inciviltà. Una proposta che, sono sicura, sarà osteggiata in primis proprio dal Governo e da una maggioranza trasversale parlamentare. Una proposta peraltro scientificamente oltre che eticamente sbagliata poiché non si capisce come, prima dello sparo, si potrà distinguere un lupo da un ibrido.

Non ci sono mezzi termini per definire le parole dell’on. Monica Faenzi (Pdl), membro della Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati, che per la prevenzione dei danni alle greggi ha proposto l’abbattimento dei cani inselvatichiti e degli ibridi di lupo.

La Faenzi ha recentemente presentato un rapporto della Commissione – approvato anche dal centrosinistra – nel quale già si utilizzavano criteri gravemente
inesatti per la determinazione dell’incremento dei danni da fauna alle colture basandosi sull’aumento dei prezzi alla produzione, anziché sull’effettiva entità del danneggiamento, con il risultato apparente che l’impatto degli animali sulle coltivazioni fosse cresciuto esponenzialmente negli ultimi anni, mentre si tratta in realtà solo di una crescita dei rimborsi erogati in relazione all’innalzamento dei prezzi.

Ora, bersagliata dalle critiche per l’inserimento del lupo tra le specie “dannose”, la Faenzi giunge a dichiarare che si aprirà la ‘caccia al cane’ in modo da venire incontro alle esigenze degli allevatori, colpiti dagli attacchi di animali vaganti.

La prevenzione di eventuali danni alle greggi si fa attraverso il controllo della popolazione canina randagia come previsto dalle norme in materia, cioè con politiche di sterilizzazione e registrazione in anagrafe, nonché di verifiche sul corretto comportamento dei proprietari – spesso gli stessi allevatori – colpevoli di lasciar vagare i propri cani senza alcun controllo per poi lamentarsi dei danni inflitti ad altri animali. Il rischio gravissimo è che le parole dell’on.Faenzi favoriscano abbattimenti e avvelenamenti fai da te.

9 Commenti a “CACCIA A CANI E IBRIDI, LA PROPOSTA ASSURDA DELL’ON.FAENZI”

  1. stefania scrive:

    La civiltà di una nazione si misura dal modo in cui tratta gli animali. Non ci sono altri commenti da aggiungere!

  2. puppylasker scrive:

    Mi domando due cose fondamentali:
    1. l’on. Faenzi ha o abbia mai avuto un cane in vita sua..
    2. ma chi l’ha votata l’on. Faenzi???

    di aggressioni ai cani ce ne sono fin troppe, ci mancava anche una sobillatrice di animi…

  3. Stefano scrive:

    Penso che se proprio c’è qualcuno da punire non sono certo i cani vaganti ma coloro che gli hanno abbandonati.

  4. Barbara scrive:

    Ascoltando proposte come questa mi rendo tristemente conto di quanto il mondo stia scivolando nel baratro dell’ignoranza e della crudeltà. Ma, come può un essere umano, arrivare a formulare pensieri tanto insulsi? La parola civiltà è un lontano ricordo o un’ipotesi mai concretizzata? Chi non sente amore per gli animali, non ne conosce affatto il significato. Manca di sensibilità in senso totale e forse dovrebbe imparare una lezione proprio da loro che spesso, molto più spesso di quanto si possa credere dimostrano tanta, ma proprio tanta civiltà. Vergogna!!!

  5. Anna scrive:

    ma come si permette solo di pensarle certe cose? gli animali sono degli esseri viventi che meritano RISPETTO e CURA.

  6. Enzo scrive:

    senza fare una polemica diretta al Pdl, ma secondo voi hanno mai fatto qualcosa di buono in questi anni???,,,cosa ci si può aspettare di persone che non sanno nemmeno ciò che dicono, dovrebbero prima collegare il cervello alla bocca, se ne possiedono uno, spero che almeno la Brambilla alla sua collega la riprenda e gli regali un cane lupo, forse dopo riuscirò a ragionare un poco,,,,,,, ciao Licia

  7. loredana scrive:

    facile specie da parte di chi detiene il potere prendersela con i più deboli ,
    mai nessuno dei politici che faccia una manovra o un decreto a loro favore. L’ennesima proposta che sottolinea l’assenza di sensibilità della nostra classe dirigente, amare gli animali, tutti ,è un atto d’amore sono un dono della natura!

  8. roby scrive:

    i veri animali sono quelli ke sparano certe ca…te sono loro da estinguere

  9. Erika scrive:

    Lo dico in parole povere On Faenzi VERGOGNATI!!!!

Scrivi un commento

Spam protection by WP Captcha-Free

Security Code: