PER TE, IO VORREI (10)

“Nella mia testa ho sempre pensato di insegnarti le cose facendoti ragionare, non imponendoti regole a prescindere dalla comprensione. Non ho la certezza che sia la scelta migliore, ma, rivivendo il mio pasato, mi rendo conto di quanto le imposizioni mi abbiano sempre convinta poco e abbiano stimolato spesso in me il rifiuto, giuste o meno che fossero”

Scrivi un commento

Spam protection by WP Captcha-Free

Security Code: