NON HO PAROLE!

E’ di pochi giorni orsono una notizia. Salvato cane scivolato in un canale.
Un povero cane era scivolato lungo le pareti cementate di un canale ed era finito nell’acqua.
Dibattendosi per poter sopravvivere era riuscito ad aggrapparsi con le zampe ai bordi di un ponte.
Un signore vedendo il malcapitato si era subito attivato ed in poco tempo i vigili del fuoco erano arrivati e l’avevano portato in salvo.
Il cane ? stato poi affidato ad alcuni volontari che se ne sono presi cura con affetto.
Finalmente una notizia buona.
Ho iniziato con questa per diluire il disgusto delle seguente.
In Thailandia un orango femmina ? stato depilato, truccato e legato ad un letto per venir poi usato per scopi sessuali. Quando poi ? arrivata la polizia per liberarlo i possibili clienti si sono rivoltati. Non volevano assolutamente privarsene.
Non c’? limite alla violenza sugli animali.
Licia Col?

6 Commenti a “NON HO PAROLE!”

  1. Una semplice telespettatrice scrive:

    Ma dalla Thailandia e dagli altri paesi del Sud-est asiatico arrivano soltanto notizie sulla distruzione ambientale,
    la violenza e lo sfruttamento di minori e bambini nella prostituzione, violenza e sfruttamento di elefanti (ed ora anche oranghi!!!)…!?

    Mi chiedo ma la gente che vi abita ? cos? povera e priva di qualunque sostentamento da ridursi sempre pi? ad uno stato che definire ferino ? poco… VERGOGNA ASSOLUTA A GOVERNI LOCALI CORROTTI E MULTINAZIONALI OCCIDENTALI CHE SFRUTTANO E CORROMPONO!!!

    Domando scusa a chi la penser? in modo diverso, ma certe notizie non fanno che allontanare da me il desiderio di farci un viaggio e soprattutto mi rendono molto diffidente verso chi tra operatori occidentali e non vi lavora per renderla met? di turismo.

    PIENO APPOGGIO E RISPETTO INVECE VERSO ORGANIZZAZIONI A SALVAGUARDIA DELL’AMBIENTE, DEGLI ANIMALI, DELL’INFANZIA E DELLE DONNE CHE IN QUESTO PAESE CONTINUANO AD ESSERE USATI E SFRUTTATI SINO AL LORO COMPLETO LOGORAMENTO!!!!

  2. kappa68 scrive:

    …..vergogna, indignazione, schifo…..
    coloro che commettono certe barbarie non sono degni di essere chiamati uomini e non provo alcuna pena per la loro indigenza, ma sento sconforto, rabbia e dolore per tutte quelle bestiole a cui rubano l’anima.

  3. fabrizio scrive:

    Ogni volta che sento queste Cose brutte ho un avoglia immensa di piangere… Non e possibile, ma come si puo? Dove stiamo vivendo? in giro sento sempre persone che definiscono gli animali Bestie!!! Non sono bestie sono animali che han bisogno di cure e affetto… quindi mi chiedo come si puo? e vergognoso!!!

  4. Valentina scrive:

    ? incredibile quanto possano essere crudeli gli uomini…a questo punto dico che FANNO SCHIFFO coloro che fanno queste cose…poveri animali……

  5. fred scrive:

    Sono davvero senza parole!!

  6. Silvia scrive:

    La devianza sessuale di alcuni popoli orientali mi lascia basita … oltre al fatto di utilizzare esseri della natura come uggetti di lucro, bambole o altre oggettistiche che ben conosciamo.

    Non capisco fin dove arriveremo… e il perch? quel che ci circonda non ? tutelato dagli enti governativi.

    Sia che continua cos? o no.. in prima linea mi trover? sempre per lottare contro questi inferni.

    Silvia

Scrivi un commento

Spam protection by WP Captcha-Free

Security Code: